calcolo del peso idealeIl calcolo del peso ideale dovrebbe essere effettuato prima di intraprendere qualsiasi dieta per dimagrire. E’ opportuno conoscere qual’è il proprio peso ideale per poter valutare il grado di obesità. Per aiutare le persone a determinare il proprio peso-forma, si usa una semplice misurazione del rapporto tra peso e altezza chiamata Indice di Massa Corporea (IMC). Basta inserire due dati corporei come altezza e peso per avere il calcolo del bmi, sigla inglese che significa “body mass index” che in italiano è identificato come imc ovvero Indice di massa corporea, inoltre la superficie corporea riferita in metri quadrati.

L’indice di massa corporea (IMC) o body mass index (BMI) è il parametro più semplice e utilizzato per classificare il sovrappeso e l’obesità. Ricavato dal rapporto tra il peso (chilogrammi) e l’altezza (metri) al quadrato (kg/m2), l’indice di massa corporea viene considerato un indicatore affidabile del grasso totale del corpo e risulta correlato al rischio di morte e malattia.

L’IMC (o BMI) è però più uno strumento epidemiologico che diagnostico sulla singola persona. Nel singolo soggetto e in casi limite, infatti, l’indice di massa corporea può sottostimare o sovrastimare il peso corporeo.

Persone con statura inferiore a 150 cm o superiore a 200 cm, ad esempio, presentano valori di IMC (o BMI) rispettivamente più elevati o più bassi, pur non essendo in sovrappeso o sottopeso! Nei soggetti culturisti, negli atleti o nelle persone particolarmente muscolose si riscontra spesso un indice di massa corporea sovrastimato; il peso, infatti, esprime la massa corporea e non la sua composizione e pertanto una persona particolarmente muscolosa peserà di più rispetto alla norma per via del peso dei muscoli e non perché sia grasso!

Il calcolo del peso ideale mediante l’indice di massa corporea (IMC) presenta quindi alcune limitazioni; non fornisce informazioni sul grasso totale o su come è distribuito nel corpo. Conoscere la distribuzione del grasso corporeo è molto importante perché, ad esempio, un eccesso di grasso addominale può avere conseguenze in termini di problemi di salute.

Un modo per misurare la distribuzione del grasso è la circonferenza della vita. La circonferenza della vita non è correlata all’altezza e fornisce un metodo semplice e pratico per identificare le persone in sovrappeso che sono maggiormente a rischio di malattie associate all’obesità. Se la circonferenza della vita è superiore a 94-102 cm per l’uomo e 80-88 cm per la donna, significa che i soggetti hanno un eccesso di grasso addominale ed sono quindi maggiormente a rischio di incorrere in problemi di salute, anche se il loro IMC è più o meno nella norma.

Inoltre, la distribuzione del grasso può essere valutata con la plicometria cutanea (la misurazione dello spessore delle pieghe cutanee in diversi distretti corporei), con il rapporto tra la circonferenza della vita e dei fianchi o con tecniche strumentali avanzate quali l’ecografia, la TAC o la risonanza magnetica che possono valutare anche la quantità del grasso ‘nascosto’ all’interno dell’addome, cioè del grasso ‘viscerale’, che è il più pericoloso dal punto di vista metabolico e del rischio cardiovascolare.

La valutazione iniziale del paziente obeso deve comprendere anche la determinazione del livello plasmatico di alcuni ormoni (come quelli della tiroide e del surrene), l’assetto lipidico (colesterolo e trigliceridi), la misurazione della pressione arteriosa.

Calcolo del peso ideale

Softvision: Programma gestionale per Hotspot WI-FI in Hotel

 

Istruzioni per la lettura del risultato di calcolo:
 Body Mass Index (bmi): Stato Corporeo
 Inferiore a 16 i Calcolo del peso forma Grave Magrezza
 Bmi da 16,1 a 16,9 i Calcolo del peso forma Moderata Magrezza
 Bmi da 17 a 18,4 i Calcolo del peso forma Sottopeso
 Bmi da 18,5 a 24,9 i Calcolo del peso forma Peso Forma Normale
 Bmi da 25 a 29,9 i Calcolo del peso forma Sovrappeso
 Bmi da 30 a 35 i Calcolo del peso forma Primo Grado di Obesità
 Bmi da 35 a 40 i Calcolo del peso forma Secondo Grado di Obesità
 Superiore ai 40 i Calcolo del peso forma Grande Obesità
 Superiore ai 50 i Calcolo del peso forma Obesità Mostruosa